Fatturazione - Come creare note di credito o fatture di modifica?

Con FLOWww è molto facile creare fatture di modifica o di credito, che ti permettono di fare rimborsi ai tuoi clienti quando necessario.

La funzione delle fatture di modifica in FLOWwww può essere fatta in due modi:

* Nota di credito o correzione automatica.

Quando l'accredito o la rettifica deve essere fatta su una fattura che ha come concetti solo l'acquisto di prodotti o l'acquisto di pacchetti e buoni, le cui sessioni non hanno iniziato ad essere consumate, possiamo scegliere questa forma di 'Accredito automatico'. È importante capire che se la fattura che stiamo per rettificare include servizi già forniti o riguarda la restituzione di buoni e pacchetti che hanno già iniziato ad essere consumati, questa forma di rettifica non sarà valida.

Come si fa?

Passo 1. Prima di tutto cerchiamo il cliente al quale faremo il pagamento. Dal file del cliente selezioniamo l'opzione 'Fatturazione' e si apre la ripartizione di tutte le fatture emesse a questo cliente.

Passo 2. Seleziona quella che vogliamo rettificare e clicca sull'icona "Annulla" e una fattura di rettifica sarà emessa automaticamente, per lo stesso valore e metodo di pagamento della fattura originale.

Nel caso in cui questa rettifica o il pagamento sia fatto su una fattura di prodotti, le unità dell'acquisto saranno restituite allo stock. Nel caso in cui questa rettifica venga effettuata su una fattura per l'acquisto di buoni o pacchetti, tutti questi buoni o pacchetti a disposizione del cliente saranno automaticamente annullati.

* Nota di credito o correzione manuale

Quando vogliamo fare un rimborso o una nota di credito su una fattura per un servizio già fornito o una fattura che include servizi (anche se vogliamo restituire un prodotto che è stato venduto all'interno di questa fattura), il modo corretto per farlo è tramite una "Nota di credito manuale".

Come si fa?

Passo 1. Prima di tutto, cerchiamo il cliente al quale faremo il pagamento. Dal file del cliente selezioniamo l'opzione 'Fatturazione' e si apre la ripartizione di tutte le fatture emesse a questo cliente. Per fare questo, cerchiamo la fattura sulla quale vogliamo fare il rimborso per controllare l'importo da rimborsare e il modo in cui questa fattura è stata pagata (preferibilmente lo scriviamo).

Passo 2. Verificando che il cliente sul quale faremo il credito sia stato selezionato nella parte superiore dello schermo, andiamo in 'Fatturazione' >> 'Elenco dei ticket' >> 'Nuovo credito'. Viene creata una fattura di modifica a favore del cliente con saldo zero.

Passo 3. Apriamo questa fattura, cliccando su 'Visualizza +' e aggiungiamo:

  • Il concetto che vogliamo specificare per la restituzione.
  • L'importo da restituire, sempre messo in negativo.
  • Selezioniamo come metodo di pagamento di questa fattura, quello che useremo per restituire il denaro al nostro cliente.
  • Nel caso in cui questa rettifica o credito sia fatta su una fattura di prodotti dovremo andare in magazzino e aggiungere le unità restituite.
  • Nel caso in cui questo rimborso sia fatto su abbonamenti o pacchetti non consumati, dobbiamo andare su 'Cliente' >> 'Vista +' >> 'Bonus' e qui, sottrarremo manualmente le unità dei bonus che influiscono su questo rimborso.

 

Ti diremo di più in questo video riassuntivo - speriamo che ti aiuti!